“In qualche modo sono stato adottato dalla comunità del design” – scherza Maurizio Stocchetto – “Si è trattato di una serie di circostanze fortunate che risalgono forse a più di 50 anni fa quando dopo la guerra mio padre lavorava come bartender a Venezia e Cortina, ma in Italia i cocktail non erano ancora così conosciuti e popolari, mentre gli Americani più facoltosi che cominciavano allora ad esplorare l'Europa e a venirvi in vacanza, erano soliti bere cocktail, specialmente nei bar dei grand hotel”

Apr 09 2013

Fonte: Abitare testo di Valentina Ciuffi foto di Mia Suppiej da Schio

La Parrish Collection di Kostantin Grcic di scena al “Bar del Salone”.

Si dice che questo Fuorisalone sia un po’ meno affollato, non si direbbe dalle nottate del Bar Basso, come sempre straripanti, pure di più.

Leggi tutto...

Design

Apr 09 2013

Source: vice.com

[..] Per chi non lo sapesse il Bar Basso è un bar pieno di designer più o meno affermati che a notte fonda dopo aver fatto volare a destra e manca biglietti da visita per tutto il giorno come fossero stellette ninja fanno finta di essere ubriachi (non tutti, alcuni sono effettivamente ubriachi e a loro va tutta la mia stima) a dieci euro al cocktail-in-bicchiere-basso. In realtà però stanno lavorando e tessono preziose relazioni sociali che un giorno gli permetteranno di fare sedie di cui la gente non sente ancora il bisogno.

Leggi tutto...

Design

Giu 06 2012

Quelle: FOCUS Magazin Nr. 18 2008 (28.4.2008) Autor: Gabi Czöppan

Il numero del 28 aprile 2008 della rivista FOCUS, edizione tedesca, dedica un articolo al Bar Basso e al suo legame con la scena del design al Salone Internazionale del Mobile, con protagonisti di spicco nomi come James Irvine, Jasper Morrison, Marc Newson, Peter Haller, Stefano Giovannoni e Thomas Sandell.

Leggi tutto...

Design

Apr 15 2010

If I Said it, I Don't Remember

Matthew Brannon, born in 1971 and based in New York, studied at the University of California in Los Angeles and Columbia University in New York, and has exhibited solo projects at The Approach, London; Friedrich Petzel Gallery, New York; Galleria Giò Marconi, Milan; the Whitney Museum of American Art at Altria, New York; and the Art Gallery of York University, Toronto, Canada. His practice is positioned between graphic arts and painting, between the reproducibility of the print and the uniqueness of the artwork.

Leggi tutto...

Design

Mag 23 2009

Di questi tempi grami se la cava chi ha un'anima adattabile e socievole. Ovvio, tutte caratteristiche riscontrabili nei creativi, meglio se di giovane età, giramondo, con la vocazione a mettere in comune le opportunità. Come dire?, certe amicizie precarie e non impegnative (non tutte, certo!) fan bella la vita. Vediamo il gruppo di designer, amici tra loro, nella foto. Da sinistra, Dunja Weber, svizzera cresciuta in Lussemburgo, collaboratrice di James Irvine, oggi ha uno studio tutto suo. Poi Jim Hannon-Tan, spagnolo cresciuto in Australia, ora a Milano (ha lavorato con Stefano Giovannoni). Philippe Nigro è nizzardo, si divide tra Milano e la Francia.

Leggi tutto...

Design

Ago 06 2007

Source: Wallpaper - August 2007, Photographer Massimo Vitali, Writer Alex Bagner

Il numero di agosto 2007 del magazine internazionale WALLPAPER dedica un servizio al Bar Basso e al suo sodalizio coi designer di spicco della scena britannica che proprio lì si danno appuntamento fisso durante le settimane del Salone del Mobile...

Leggi tutto...

Design

Feb 08 2006

As with contemporary art fairs such as Frieze in London and Art Basel Miami Beach, the Salone Internazionale del Mobile (cosmit.it) has grown into a can't-miss festival. Held in April, it's a lively way to discover Milan and the latest in design. Job Smeets and Nynke Tynagel often stay at the old-world Grand Hotel et de Milan, a short walk from La Scala, or the Hotel Principe di Savoia, which, Smeets notes, has "a great bar and beautiful suites". The fashion-forward Bulgari is great too, with its one-of-a-kind garden for breakfast. For cocktails, it's the historic Bar Basso, where 30 years ago Mirko Stocchetto created the Negroni Sbagliato, using Spumante instead of gin. "Here you will find a crazy owner and drunk designers," Smeets notes.

Leggi tutto...

Design

Pagina 1 di 3

Salone del Mobile designers

La scena del Design

Bar Basso e WMF

Luca Nichetto

The Cocktails Interview

Dezeen Party

WMF Glasses

Salone del Mobile 2001

Life in Salone

Alessi - WMF